CST GmbH – schirmmacher.com

Junker-Jonas-Platz 3 T. +43 5523 62 56 212
6840 Götzis/Österreich info@schirmmacher.at

Condizioni Generali di Contratto - Schirmmacher

Le presenti condizioni sono state tradotte dal tedesco. Il testo in tedesco è l'unica versione avente valore legale. Qui potete trovare la versione originale in lingua tedesca.

1. CAMPO DI APPLICAZIONE

1.1 Le seguenti condizioni di fornitura e di pagamento (Condizioni generali di contratto, CGC) si applicano alla stipula e all'esecuzione di tutti i contratti tra noi, CST GmbH (schirmmacher.com), e i nostri clienti, di seguito denominati "parte contraente".

1.2 Salvo accordi espliciti diversi, valgono esclusivamente le nostre CGC. Le condizioni di vendita e di acquisto delle nostre parti contraenti vengono accettate solo se coincidono con le nostre CGC o se differiscono solo in minima parte. Generalmente, non accettiamo condizioni del contraente in contrasto o difformi in modo più che irrilevante dalle nostre CGC. Tuttavia, ci riserviamo il diritto di riconoscerne espressamente la validità.

1.3 Tutte le forniture e le prestazioni, in particolare le consulenze e le comunicazioni, vengono erogate esclusivamente sulla base delle seguenti CGC, a meno che non vengano modificate o annullate con il nostro esplicito consenso.

2. OFFERTE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

2.1 Le informazioni presenti sul nostro sito web non costituiscono offerte vincolanti. Le offerte da noi formulate in risposta alle vostre richieste sono soggette a modifiche e diventano vincolanti solo quando l'ordine viene da noi confermato per iscritto (cfr. punto 4.2. sulla forma scritta).

2.2 Se la parte contraente ritenesse che la nostra conferma dell'ordine differisce dal suo ordine, dovrebbe comunicarcelo per iscritto subito dopo aver ricevuto la nostra conferma dell'ordine. In caso contrario, la conferma dell'ordine verrebbe considerata valida e vincolante per entrambe le parti.

2.3 Possiamo lavorare solo su file in formato vettoriale o ad alta risoluzione per avere una stampa di alta qualità. Se la qualità dei dati non è adeguata, possiamo prepararli noi. Su richiesta, la parte contraente riceverà un'offerta corrispondente a tale scopo.

3. MODIFICHE SUCCESSIVE

3.1 Eventuali modifiche al modello di stampa richieste dalla parte contraente dopo che la conferma dell'ordine sia diventata vincolante, vengono eseguite soltanto dietro pagamento di un sovrapprezzo e comportano inevitabilmente un allungamento dei tempi di consegna.

3.2 Per "modifiche successive" si intende anche la ripetizione delle prove di stampa richieste dalla parte contraente a causa di scostamenti minimi dall'originale.

3.3 Verranno addebitate le spese già sostenute per l'elaborazione dell'ordine fino al momento della modifica, le spese aggiuntive ancora da sostenere, nonché le spese per il fermo macchina causato dalla richiesta di modifica della parte contraente.

3.4 Le modifiche dovranno essere confermate da noi per iscritto.

4. CLAUSOLA DELLA FORMA SCRITTA

4.1 Le dichiarazioni fatte dai nostri dipendenti verbalmente, per telefono o via fax, e altri accordi accessori richiedono una nostra conferma scritta affinché siano validi.

4.2 Ai sensi di queste CDC, per forma scritta si intende quantomeno un fax o un'e-mail con una scansione del documento originale con firma autografa.

4.3 Si presuppone l'esattezza e la completezza degli accordi presi per iscritto.

5. PARTE CONTRAENTE

5.1 Per ordini con consegna a terzi, viene considerato come acquirente solo la parte contraente avente diritto all'adempimento, a meno che non siano stati presi espressamente degli accordi differenti.

5.2 Il contraente può far valere diritti di garanzia nei nostri confronti solo nel caso e nella misura in cui la sua parte contraente abbia fatto valere diritti di garanzia nei suoi confronti. Gli articoli 478 e 479 del Codice civile tedesco restano in vigore.

6. PREZZI

6.1 I nostri prezzi sono indicati come prezzi netti in euro. Se non concordato diversamente, ai nostri prezzi di fabbrica/stabilimento/magazzino (o di stabilimento/magazzino dei nostri partner) si aggiungono i costi di trasporto, imballaggio, spedizione, assicurazione e IVA prevista per legge alla data della fatturazione.

6.2 I prezzi indicati nella nostra offerta sono validi a condizione che i dati dell'ordine su cui si basa l'offerta rimangano invariati, comunque non oltre tre mesi dal ricevimento dell'offerta da parte della parte contraente.

7. CONDIZIONI DI PAGAMENTO

7.1 La data di emissione della fattura corrisponde al momento di uscita della merce o della consegna parziale. Se la merce ordinata rimane in deposito presso di noi o presso il nostro fornitore dopo il completamento della produzione e prima della consegna al destinatario convenuto, la fattura viene emessa con la data di completamento della produzione.

7.2 Il pagamento delle nostre fatture va effettuato entro 14 giorni dalla data di emissione della fattura, se non concordato diversamente.

7.3 Per i nuovi clienti e in casi particolari, ci riserviamo il diritto di consegnare solo dopo aver ricevuto il pagamento in contanti alla consegna o di richiedere un pagamento anticipato.

7.4 In caso di modifiche preliminari straordinarie, ci riserviamo il diritto di richiedere un ragionevole anticipo.

7.5 Il ritardo di pagamento ha luogo se il termine di pagamento non viene rispettato. In caso di ritardo nel pagamento, siamo autorizzati ad addebitare gli interessi di mora a partire dal giorno successivo ad un tasso d'interesse dell'8% superiore al tasso d'interesse di base.

7.6 Se la situazione finanziaria di una parte contraente si deteriora considerevolmente e sorgono dubbi sulla sua capacità di pagamento, tutti i nostri crediti nei suoi confronti diventano esigibili immediatamente. Abbiamo il diritto di sospendere le consegne e i nostri servizi fino ad avvenuto pagamento e di accordare alla parte contraente un termine ragionevole per il pagamento degli acconti o per la presentazione di garanzie. Allo scadere di questo termine, saremo autorizzati a rescindere il contratto.

7.7 La parte contraente è autorizzata ad esercitare un diritto di ritenzione solo se la sua controrichiesta si basa sullo stesso rapporto contrattuale.

8. TEMPI E DATE DI CONSEGNA

8.1 I termini di consegna decorrono dal giorno in cui inviamo la nostra conferma dell'ordine, comunque non prima di aver definito pienamente i dettagli dell'ordine, di aver ricevuto i documenti, le autorizzazioni e le liberatorie che la parte contraente deve procurarsi, e di aver ricevuto un acconto, qualora questo sia stato concordato.

8.2 Se non sono state concordate date di consegna, ma è stato concordato un periodo di consegna, il termine per la consegna inizia nel giorno dell'approvazione di quest'ultima. Il periodo di consegna viene interrotto per la durata del controllo delle prove e dei modelli di stampa da parte della parte contraente, vale a dire dal giorno dell'invio alla parte contraente fino al giorno in cui si riceve la sua risposta. Se la parte contraente richiede delle modifiche che incidono sui tempi di produzione, il nuovo periodo di consegna avrà inizio a partire dal momento della conferma per iscritto delle modifiche.

8.3 Se fossimo impossibilitati ad adempiere ai nostri accordi di consegna per ragioni di forza maggiore, scioperi o altri eventi imprevisti che non potessero essere evitati nonostante ogni ragionevole misura precauzionale, a prescindere dal fatto che si verifichino presso il nostro reparto vendite o presso i nostri fornitori, il periodo di consegna verrà prolungato per la durata dell'impedimento e per un tempo di ripristino ragionevole a seguito del superamento dell'impedimento, a condizione che quest'ultimo non sia stato causato intenzionalmente o per grave negligenza. Questa clausola non implica una modifica dell'onere della prova a svantaggio della parte contraente.

8.4 Se si prevede che l'impedimento non possa cessare entro un periodo di tempo ragionevole, abbiamo il diritto di recedere in parte o per intero dal contratto. Tale recesso non pregiudica i nostri diritti derivanti da consegne parziali già effettuate, a meno che la parte contraente non declini la possibilità di una consegna parziale. La parte contraente è autorizzata a recedere se, dopo sua richiesta, non siamo in grado di comunicare entro un periodo di tempo adeguato la nostra decisione di recedere dal contratto o di effettuare una consegna.

8.5 In caso di ritardi nella consegna a noi imputabili, la parte contraente è autorizzata a far valere i propri diritti solo se è scaduto il periodo di tempo da essa stabilita a partire dal momento in cui si è verificato il ritardo. In questo caso, la parte contraente può esigere il risarcimento di eventuali danni da essa subiti a causa del ritardo, a condizione sia in grado di dimostrarlo.

8.6 Il periodo di consegna termina quando la merce lascia lo stabilimento di fornitura o produzione, o quando viene messa in deposito.

9. SPEDIZIONE

9.1 Salvo accordi diversi, ci riserviamo il diritto di scegliere il metodo e il sistema di spedizione.

9.2 L'assicurazione sul trasporto può essere stipulata solo se espressamente richiesto e a spese della parte contraente.

10. DANNI MANIFESTI/OCCULTI

10.1 Nell'ambito delle condizioni generali di spedizione tedesche, se la parte contraente è un commerciante, eventuali danni manifesti e ammanchi devono essere notificati per iscritto sulla bolla di accompagnamento, mentre eventuali danni occulti e ammanchi vanno comunicati entro un giorno lavorativo dal ricevimento della merce.

10.2 La nostra assicurazione si riserva il diritto di far accertare i danni direttamente sul posto da un perito.

11. CONSEGNE PARZIALI

11.1 Siamo autorizzati ad effettuare consegne parziali se la parte contraente lo ritiene opportuno. Laddove previsto, tali consegne diventano esigibili ai sensi delle presenti condizioni.

12. MANCATA ACCETTAZIONE

12.1 In caso di mancata accettazione della parte contraente, avremo il diritto di smaltire o alienare la merce alla scadenza di un periodo di tempo adeguato o di concedere alla parte contraente una proroga.

12.2 Il nostro diritto di recesso dal contratto e il diritto al risarcimento dei danni per inadempimento rimangono inalterati.

13. RISERVA DI PROPRIETÀ

13.1 La merce fornita resta di nostra proprietà fino al pagamento per intero del prezzo d'acquisto convenuto.

13.2 Se la parte contraente è un commerciante, la proprietà non viene trasferita fino a quando tutti i crediti accessori legati al rapporto contrattuale e tutti gli altri crediti della parte contraente derivanti dal rapporto commerciale con noi siano stati saldati per intero.

13.3 La merce non può essere né vincolata né pignorata né data in garanzia prima del completamento del pagamento.

13.4 La parte contraente ha il diritto e l'autorizzazione a rivendere la merce con riserva di proprietà solo a condizione che disponga della nostra dichiarazione scritta di consenso e che ceda a noi il credito del prezzo d'acquisto derivante dalla rivendita. In caso di rivendita, la parte contraente cede a noi i crediti derivanti dalla rivendita fino al soddisfacimento di tutti i nostri crediti.

13.5 La parte contraente è obbligata, su nostra richiesta, a fornire immediatamente tutte le informazioni e a consegnarci tutti i documenti necessari per far valere i nostri diritti nei confronti del cliente della parte contraente.

13.6 Qualora venga eseguita una procedura di esecuzione forzata sul patrimonio della parte contraente, e sia coinvolta anche la merce soggetta a riserva di proprietà, dovremo esserne informati immediatamente, indicando tutti i dati necessari (organismo di esecuzione, numero della pratica) e, se necessario, allegando i verbali di esecuzione.

14. GARANZIA

14.1 A partire dalla ricezione della merce, la durata della garanzia è di un anno per le aziende e di due anni per i clienti privati.

14.2 La responsabilità legale per eventuali difetti non è condizionata dalle limitazioni generali di responsabilità (punto 18 delle presenti CGC).

14.3  La responsabilità ai sensi della Legge sulla responsabilità del produttore rimane inalterata.

15. LIMITAZIONI GENERALI DI RESPONSABILITÀ

15.1 Rispondiamo dei danni alla vita, al corpo e alla salute solo se questi sono stati causati da una negligenza o da una violazione intenzionale dei nostri obblighi o da una negligenza o da una violazione intenzionale dei nostri rappresentanti legali o dei partner.

15.2 Siamo responsabili di altri danni solo se sono dovuti a una violazione intenzionale o a una grave negligenza nell'espletamento degli obblighi da parte nostra o da parte di uno dei nostri rappresentanti legali o partner.

15.3 La responsabilità ai sensi della Legge sulla responsabilità del produttore rimane inalterata.

15.4 Rimane altresì inalterata la responsabilità per violazione colposa di obblighi contrattuali essenziali e degli obblighi di protezione. Tuttavia, la responsabilità è limitata ai danni tipicamente riscontrabili nel contratto. Il punto 18.1 rimane inalterato da questa limitazione.

15.5 Questa clausola non comporta un'inversione dell'onere della prova a scapito della parte contraente.

16. DATI DELLA PARTE CONTRAENTE

16.1 I supporti di dati o i dati forniti dalla parte contraente o da un soggetto terzo da lui incaricato sono esclusi dal nostro obbligo di controllo. Ciò non si applica ai dati palesemente illeggibili o palesemente non utilizzabili.

16.2 Prima della trasmissione dei dati, la parte contraente deve utilizzare i sistemi di protezione più moderni contro i virus informatici.

16.3 Siamo autorizzati a fare delle copie dei dati per scopi commerciali, nell'ambito dell'adempimento ai nostri obblighi contrattuali.

16.4 Il salvataggio dei dati è di esclusiva responsabilità della parte contraente. Noi non siamo obbligati a salvare i dati in luogo della parte contraente.

16.5 I dati e i supporti di dati provenienti dalla parte contraente vengono da noi conservati anche dopo la consegna del prodotto finale al cliente o ai suoi partner solo se espressamente concordato e a fronte di un pagamento aggiuntivo. Se i dati e i supporti dati devono essere assicurati, la parte contraente deve provvedere autonomamente, salvo accordi diversi.

17. DIRITTI COMMERCIALI

17.1 Tutti i diritti d'uso delle nostre bozze e dei nostri modelli rimangono a noi, salvo diversamente concordato.

17.2 La parte contraente è l'unica responsabile della verifica dei diritti d'uso dei testi e delle immagini che ci vengono presentati per essere utilizzati come modello di stampa. La parte contraente conferma che la riproduzione del modello di stampa presentatoci a suo nome non violi i diritti d'autore, i marchi o altri diritti di proprietà di soggetti terzi. A tal proposito, rispondiamo solo in caso di dolo e negligenza grave.

17.3 La parte contraente si assume la responsabilità nel caso in cui l'esecuzione da parte nostra di un ordine violi i diritti d'autore o altri diritti di proprietà industriale di parti terze. Fatta salva la responsabilità per dolo e negligenza grave, saremo esonerati da ogni eventuale pretesa da parte di terzi a causa di tali violazioni (compresi i costi relativi alle azioni legali).

18. PROTEZIONE DEI DATI

In queste CGC è indicato espressamente che noi potremo raccogliere, memorizzare, modificare, trasmettere e utilizzare i dati personali allo scopo di stabilire, eseguire e, se necessario, interrompere gli ordini di stampa al fine di soddisfare i nostri scopi commerciali utilizzando dei sistemi di elaborazione dei dati.

19. PUBBLICITÀ

19.1 Ci riserviamo anche il diritto di utilizzare gli articoli prodotti per conto della parte contraente come campioni o per scopi pubblicitari.

19.2 La parte contraente può opporsi in qualsiasi momento all'utilizzo per tali scopi.

20. FORO COMPETENTE E DIRITTO VIGENTE

20.1 Il luogo competente per tutti gli obblighi derivanti dal presente contratto è Götzis, in Austria.

20.2 Il foro competente per ogni eventuale azione presente e futura derivante dal rapporto commerciale con i clienti, compresi i crediti per cambiali e assegni, è esclusivamente Feldkirch.

20.3 I rapporti giuridici tra le parti sono regolati dal diritto austriaco. Quanto sopra vale anche se la parte contraente ha indirizzo, residenza permanente o una filiale all'estero.

La piattaforma della commissione UE per la risoluzione delle controversie online: www.ec.europa.eu/consumers/odr

X
Richiesta e design gratuito

Consulenza individuale
Linea di assistenza: +39 011 5101710
E-Mail: info@schirmmacher.it

Lista dei desideri
Design gratuito

Per un design preliminare gratuito e un preventivo, è sufficiente caricare qui il tuo logo o la tua foto.

È possibile selezionare più file tenendo premuto il tasto CTRL.

Svilupperemo il Suo primo progetto in base ai file da Lei inviati. Se non fossero possibile modificare o elaborare tali dati, provvederemo a contattarla.

I miei dati