CST GmbH – schirmmacher.com

Junker-Jonas-Platz 3 T. +43 5523 62 56 212
6840 Götzis/Österreich info@schirmmacher.at
  • Cura e pulizia degli ombrelloniCura e pulizia degli ombrelloni

Cura e pulizia degli ombrelloni

6 consigli per la cura degli ombrelloni da giardino ad uso privato o commerciale

 

La manutenzione di un ombrellone è solitamente molto semplice. Questo articolo vi presenterà una panoramica sulle modalità di cura e pulizia degli ombrelloni affinché possiate goderveli quanto più a lungo possibile.


Suggerimento n. 1: chiudere nel momento giusto (!)


Prendersi cura di un ombrellone significa innanzitutto sapere qual è il momento giusto per chiuderli e aprirli.

  • Non bisognerebbe tenere l'ombrellone chiuso troppo a lungo quando c'è umidità, altrimenti potrebbe formarsi della muffa. Per questo motivo, è bene assicurarsi sempre che l'ombrellone sia completamente asciutto prima di chiuderlo. Se a causa del maltempo doveste chiudere temporaneamente l'ombrellone in presenza di umidità, riaprite l'ombrellone il più presto possibile per farlo asciugare.
     
  • Inoltre, è fondamentale chiudere l'ombrellone quando c'è vento. Un buon ombrellone può resistere senza problemi a un vento leggero, ma in caso di vento più forte le stecche potrebbero danneggiarsi. Una volta chiuso, l'ombrello andrebbe anche legato, affinché il tessuto della calotta non si agiti per il vento, e quindi per evitare che possa usurarsi con il passare del tempo.
     
  • Un'esposizione al sole troppo prolungata potrebbe danneggiare il tessuto e la stampa, specialmente se si tratta di una stampa digitale. Per questo motivo, è necessario prestare attenzione alla resistenza alla luce dell'ombrellone e tenere chiuso l'ombrellone quando non viene utilizzato. Se il tessuto e la stampa non sono più belli da vedere, si può semplicemente sostituire la copertura con una nuova. Contattateci, saremo lieti di aiutarvi. Per saperne di più sulla resistenza alla luce, fate clic qui. Troverete anche un video sulla sostituzione del tessuto nel punto 4.

 


Suggerimento n. 2: pulire l'ombrellone

 

I telai dei nostri ombrelloni sono realizzati con materiali facili da pulire e quindi non richiedono quasi nessuna manutenzione. Tuttavia, vale la pena procedere alla pulizia del tessuto dell'ombrellone con la massima regolarità possibile. Di tanto in tanto andrebbero rimossi foglie, polvere e residui lasciati da insetti, in particolare gli escrementi di insetti e uccelli, i quali possono esercitare un'azione aggressiva sul tessuto se vi rimangono a lungo. In generale, più recente è la macchia, più facile è da rimuovere.

  • In caso di macchie lievi, spesso è sufficiente pulire con un panno umido. Le macchie meno ostinate sulla superficie possono anche essere rimosse con una spazzola morbida o con un aspirapolvere con un accessorio a spazzola.
     
  • Per le macchie più consistenti, si può trattare il tessuto dell'ombrellone strofinandovi una spugna morbida con un po' di detergente diluito in acqua calda. Attendere 15-20 minuti affinché il detergente faccia effetto e dissolva lo sporco residuo, quindi sciacquare bene l'ombrellone con un getto d'acqua per rimuovere tutto il detergente e la sporcizia rimasta. Al termine di questa operazione, ovviamente bisogna lasciare asciugare l'ombrellone prima di chiuderlo di nuovo.
     
  • Se c'è della muffa sull'ombrellone, si può provare a toglierla e ricoprire quindi le aree interessate con una soluzione alcolica (reperibile in farmacia). Il nostro consiglio è quello di usare meno alcool e strofinare più volte le aree ammuffite. In generale, la cosa migliore è prevenire la formazione della muffa prendendosi cura dell'ombrellone in modo adeguato.
     

A proposito: la copertura può essere rimossa per la pulizia, pur essendo raramente necessario.


Suggerimento n. 3: riporre correttamente

 

Quando non utilizzato, l'ombrellone va riposto in un ambiente asciutto, e si sconsiglia di tenerlo all'aperto durante la stagione invernale. Per evitare che si rovini e si formino muffe, l'ombrellone va pulito e protetto con una copertura protettiva prima di riporlo. Le coperture di alta qualità sono solitamente impermeabili e realizzate in poliestere con un rivestimento in PU.


Suggerimento n. 4: modalità di riparazione

 

In genere è possibile sostituire autonomamente le coperture danneggiate o le stecche difettose. In questo video vi mostriamo come sostituire la calotta. Noi di Schirmmacher disponiamo di un'ampia selezione di pezzi di ricambio anche per gli altri componenti dell'ombrellone. Non riuscite a trovare un pezzo di ricambio specifico nel nostro negozio online o avete delle domande sulle riparazioni? Contattateci pure!


Suggerimento 5: ripetere il trattamento impregnante

 

Tutti gli ombrelloni di Schirmmacher vengono sottoposti a un trattamento impregnante, il quale rende gli ombrelloni particolarmente resistenti allo sporco e impermeabili. Tuttavia, questa capacità può diminuire un po' quando l'ombrellone è molto usurato. In tal caso, vi consigliamo di utilizzare uno spray impregnante per ripristinare la protezione e facilitare le operazioni di manutenzione dell'ombrellone. Se l'acqua scivola meglio dal tessuto, l'ombrellone assicura non solo una protezione maggiore contro la pioggia leggera, ma rimane anche una quantità minore di residui sul tessuto e l'ombrellone si asciuga più rapidamente. Se non è possibile ristabilire l'impermeabilità con uno spray impregnante, il tessuto può essere sostituito integralmente. 

Attenzione: gli ombrelloni non sono indicati per la pioggia! Nemmeno dopo un nuovo trattamento impregnante l'ombrellone potrà reggere del tutto alla pioggia battente. Se cercate espressamente un sistema per proteggere dalla pioggia più persone, è meglio optare per delle tende pieghevoli.


Suggerimento n. 6: il requisito fondamentale di un ombrellone è l'alta qualità

 

Le migliori cure non serviranno a molto su un ombrellone economico. Una calotta di alta qualità e un telaio resistente sono i presupposti per una maggiore durata e una manutenzione più semplice del vostro ombrellone! Tutti gli ombrelloni della nostra collezione sono provvisti di una copertura di poliestere impregnata. Il telaio è di alluminio, acciaio o legno. Nella scelta di un modello è importante valutare a quale utilizzo è destinato l'ombrellone, e in base a ciò verrà realizzato in modo appropriato.

In questo articolo puoi conoscere quali sono i fattori da prendere in considerazione per l'acquisto di un ombrellone. Se si tratta di un ombrellone da utilizzare specificamente nel settore della ristorazione, date pure uno sguardo alla nostra collezione dedicata agli ombrelloni per la ristorazione.

 


Sommario

  • Non chiudere mai l'ombrellone quando è bagnato, perché questo può portare alla formazione di muffe.
  • Rimuovere di tanto in tanto le foglie e le macchie lasciate dagli insetti.
  • Non bisognerebbe mai utilizzare detergenti aggressivi per lavare l'ombrellone. Come regola generale, più la macchia è fresca, più è facile da rimuovere.
  • Riporre l'ombrellone in una stanza asciutta quando non usato. Si consiglia di usare una copertura idrorepellente.
  • Se l'impregnante dell'ombrellone ha perso la sua efficacia, uno spray impregnante può essere d'aiuto.
  • A seconda dell'uso cui è destinato, occorre scegliere con cura il modello migliore. Qui trovate la selezione completa.


Potrebbe interessarvi anche: Consigli per la cura degli ombrelli
 

Altri articoli:


Consigli per l'acquisto di ombrelloni | Sistemi di apertura | Calcolatore di base degli ombrelloni 


X
Richiesta e design gratuito

Consulenza individuale
Linea di assistenza: +39 011 5101710
E-Mail: info@schirmmacher.it

Lista dei desideri
Design gratuito

Per un design preliminare gratuito e un preventivo, è sufficiente caricare qui il tuo logo o la tua foto.

È possibile selezionare più file tenendo premuto il tasto CTRL.

Svilupperemo il Suo primo progetto in base ai file da Lei inviati. Se non fossero possibile modificare o elaborare tali dati, provvederemo a contattarla.

I miei dati